Progetto d'Istituto, classi III: Festa della Protezione Civile


Classi Terze Progetto d’Istituto

La parola che viene spontanea, entrando al mattino alle 8,30 nella sede della Protezione Civile, è: GRAZIE! Sì, perché il piazzale è animato da decine di Volontari della Protezione Civile e sono già disposti tutti i mezzi e i materiali per le diverse stazioni dove saranno effettuati i laboratori.

Questo appuntamento, ormai decennale, si è via via arricchito aumentando il numero degli operatori e perfezionando gli interventi degli stessi. I numeri in questo caso sono davvero importanti i bambini saranno seguiti da venti persone del Gruppo Volontari di Protezione Civile di Vigonza, quindici del Distretto Padova Nord-Est, quattro studenti che hanno partecipato al campus estivo di Protezione Civile, quattro operatori della Croce Rossa Italiana, due rappresentanti del gruppo radioamatori e un rappresentante della Polizia Locale che per il terzo anno consecutivo partecipa a questa manifestazione e mostra ai bambini la vettura con sirena.

Un vero e proprio “plotone” cordiale e disponibile, coordinato dal Volontario Paolo Giacomini che accoglie all’arrivo le classi dei diversi plessi, i docenti e i genitori.

Poco dopo le nove i gruppi sono pronti e si distribuiscono nelle diverse sezioni. I volontari illustrano ai bambini i rischi più comuni: incendio, alluvione, terremoto, ma la parola più ricorrente è “prevenzione”. L’obiettivo principale di tutto il progetto rivolto alle classi terze del nostro Istituto è, infatti, far crescere negli alunni e nella cittadinanza la cultura della prevenzione. Per questo la presenza dei genitori, seppur defilati per non distrarre i bambini, è gradita e auspicata.

I bambini sono attenti e curiosi; i volontari spiegano, dimostrano rispondono alle domande con disponibilità e professionalità. Ed è bello costatare che di sabato, in cui quattro scuole non si fa lezione, sono presenti 120 alunni, quindici docenti e più di settanta genitori.

Un bilancio che rafforza la progettualità del nostro Istituto che persegue come obiettivi fondamentali le competenze di cittadinanza di cui la sicurezza e la prevenzione dei rischi sono parte integrante.

Un appunto che potrà migliorare l’organizzazione per il prossimo anno: sollecitare i genitori a promuovere un servizio car pooling (auto in comune). Lungo Via Rigato, infatti, non sono disponibili parcheggi. Altra opzione: raggiungere la sede, in bicicletta con i propri figli, quando possibile.

Protezione civile 2017