Educazione Stradale con gli alunni delle classi terze


Educazione Stradale con i 180 alunni delle classi terze della Direzione Didattica

Esserci: quando la presenza è davvero importante!

E’ attento e silenzioso il pubblico sulle gradinate del campo sportivo di Perarolo e anche molto particolare: genitori e nonni che assistono alla lezione pratica di Educazione stradale.

In tutte le sedi della Primaria la scena è identica e, dove non ci sono le tribune, questo speciale pubblico si posiziona all’esterno del tracciato. Qualche papà o nonno si prodiga all’interno del percorso per assistere da vicino i bambini di terza che si cimentano a pedalare tra le curve e gli incroci allestiti con cura e precisone dai rappresentanti dell’ASD Sellaronda Pionca. I vigili sono in prossimità degli incroci pericolosi e allo “stop”.

Da più di un decennio il nostro Istituto propone a tutti gli alunni delle classi terze un approfondito percorso educativo e formativo inerente la prevenzione e la sicurezza sulla strada. Quest’anno il valore aggiunto è la presenza dei genitori che assistono e collaborano alla migliore riuscita della fase finale, ovvero quella che dai docenti viene considerata una “prestazione reale”. Infatti durante questa prova vengono rilevate le competenze raggiunte da ciascun alunno. Il lavoro comincia in classe e si conclude fuori all'aperto con i vigili e il personale dell'associazione ciclistica che guidano gli alunni a riflettere sulle regole della strada, sui presidi di sicurezza come il casco, sull’importanza dell’uso di mezzi alternativi all’auto. E poi…via a pedalare rispettando la segnaletica, superando ostacoli mostrando abilità e padronanza del mezzo a due ruote. Alcuni segnali positivi rafforzano l’impegno dei docenti: l’uso più esteso del casco, la sicurezza nell’affrontare le difficoltà e l’entusiasmo che tutti i 180 alunni e le famiglie hanno mostrato in tutte le sedi. Da segnalare in particolare il lavoro del plesso di Pionca dove con i bambini sono stati preparati canti, cartelloni e un plastico di un centro abitato.

Durante quest’anno scolastico i docenti di terza con l’appoggio di tutto il Collegio hanno realizzato una lettera-petizione indirizzata ai ministeri dei Trasporti e dell’Istruzione, oltre che alle relative commissioni parlamentari, affinché in parlamento venga discussa una legge che renda obbligatorio il caschetto per i ciclisti fino a quattordici anni di età.

Doveroso come sempre il ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto: docenti, ASD Sellaronda Pionca, Polizia Locale, Uffici comunali, ASD calcio Perarolo e Pionca e genitori e nonni che hanno dimostrato autentico, interesse per quanto il nostro Istituto propone nel curricolo di Educazione alla cittadinanza.

"Educazione stradale" 2017