Direzione Didattica di Vigonza Via Cavour, 12 - 35010 VIGONZA (PD) - Cod. Min. PDEE059007 - Cod. Fiscale: 80012540284 - Tel. 049 8095003 - Fax: 049 8095328 - Email: pdee059007@istruzione.it
Musical di fine anno della Scuola Primaria di Peraga

31 maggio 2019 - SPETTACOLO DI FINE ANNO 

Anche quest’anno lo spettacolo è la conclusione di un percorso molto più ampio che si è snodato attraverso tutto il secondo quadrimestre con la finalità ambiziosa di avvicinare gli alunni alle varie forme d’arte convinti che l’arte migliora ed arricchisce la vita di tutti noi. Desideriamo infatti avvicinare fin da piccoli i bambini ai linguaggi dell’arte: l’arte della parola, delle immagini, della musica e della danza.

Lo sfondo integratore che ci ha accompagnato è la fiaba della sirenetta e il suo ambiente marino. 

Nella prima parte del progetto siamo stati accompagnati dall’illustratore Michelangelo Rossato, illustratore ormai di fama nazionale, che ha realizzato vari albi illustrati per la famosa casa editrice Arka la quale  si occupa appunto della pubblicazione di meravigliosi testi illustrati per ragazzi e adulti.

 

Michelangelo Rossato ha condotto gli alunni alla scoperta delle potenzialità dell’albo illustrato, in esso le immagini prendono il sopravvento sulla parola amplificandone il potere evocativo, trasmettendo emozioni e coinvolgendo il lettore.

Le classi prime hanno quindi prodotto due albi illustrati partendo dal racconto proposto da Michelangelo “Tobia e la Sirena”. 

Le classi seconde hanno elaborato collettivamente un finale alternativo ad un’antica leggenda pugliese, “La leggenda di Schiuma”, rappresentandola con due albi illustrati.

Nelle classi terze gli alunni hanno prodotto collettivamente un finale alternativo alla fiaba del libro “La sirenetta “ di Michelangelo Rossato e l’hanno rappresentato in un albo illustrato, collegando ad esso varie tematiche di scienze legate all’ambiente acquatico.

Le classi quarte hanno inventato alcune fiabe in cui la protagonista era il personaggio della sirenetta. L’illustratore ha effettuato una sintesi delle idee più suggestive emerse dagli alunni, realizzandone una nuova dal titolo “Marina e Matteo” che è poi stata illustrata.

Le classi quinte hanno rappresentato una bellissima leggenda antica siciliana in cui il protagonista, Colapesce, amava così tanto il mare che con il tempo si trasformò in tritone.

queste opere sono esposte. all’interno del nostro plesso.

Tutte le classi hanno lavorato a coppie e/o a gruppi, hanno condiviso idee e progetti, sviluppando così  l’immaginazione, la creatività e la fantasia in modo cooperativo e stimolante perché’ la cultura genera cultura e le idee degli altri sono un arricchimento per ognuno di noi.

La sirenetta ci ha accompagnata anche nel percorso musicale che fa da colonna sonora alle coreografie di questo spettacolo.  L’ambiente acquatico ci ha proiettato, in modo più scanzonato, verso il mare e le vacanze.

              

Grazie della vostra calorosa partecipazione e condivisione!!!

 

 

RINGRAZIAMENTI

 

Ringraziamo:

la Dirigente Scolastica che ci stimola sempre a proporre questi progetti come momento privilegiato per lo sviluppo di competenze relazionali, sociali e civiche;

l’Amministrazione Comunale che crede in questi progetti continuando a sostenerli e a finanziarli dimostrando sempre apprezzamento e partecipazione con la presenza del Sindaco;

l’azienda di trasporti Michielotto che ci ha soccorso accompagnandoci gratuitamente al Palazzetto dello Sport a causa della pioggia;

il personale del Palazzetto sempre disponibile;

i nostri collaboratori scolastici che cooperano veramente supportandoci nella realizzazione di tutte le attività quotidiane;

Elisa e Paola che con la loro professionalità, disponibilità e flessibilità ci aiutano a realizzare tutto questo;

Un ringraziamento speciale alle maestre Cristina Calzavara e Arianna Pellegrini che sono le coordinatrici del progetto: organizzare tempi, spazi, coordinare tutte noi, gli esperti ecc.. non e’ facile ma loro lo fanno sempre con la massima precisione e…

tutti voi genitori che ci dimostrate il vostro sostegno e la vostra collaborazione.

 

Un saluto speciale ai ragazzi di quinta che terminano un percorso importante e ne inizieranno uno di nuovo, auguriamo di  portare dentro i ricordi più belli e di proseguire nel loro percorso futuro crescendo e maturando nella mente e nel cuore.


Pubblicata il 10 giugno 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.