Direzione Didattica di Vigonza Via Cavour, 12 - 35010 VIGONZA (PD) - Cod. Min. PDEE059007 - Cod. Fiscale: 80012540284 - Tel. 049 8095003 - Fax: 049 8095328 - Email: pdee059007@istruzione.it

OBIETTIVI FORMATIVI 

Il Collegio dei Docenti della Direzione Didattica di Vigonza per l’elaborazione del P.O.F. di Istituto  si ispira:

  • agli articoli 3, 33 e 34 della Costituzione; 
  • agli ordinamenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria in vigore; 
  • alle Indicazioni per il Curricolo per la scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione 2012;
  • al regolamento dell’autonomia delle Istituzioni scolastiche;
  • alle Linee-guida elaborate annualmente elaborate annualmente dal Consiglio d'Istituto.

 

LE FINALITA' DELL'ISTITUTO

La scuola dell’infanzia e la scuola primaria perseguono la promozione del pieno sviluppo della persona, accompagnando gli alunni all'acquisizione e all’accrescimento delle abilità di base nei diversi campi di esperienza e nelle diverse aree disciplinari, senza tralasciare, però, lo sviluppo delle capacità relazionali e l'educazione ai principi fondamentali della convivenza civile.

Per raggiungere finalità così elevate e complesse, il Collegio Docenti ed il Consiglio di Circolo del nostro istituto hanno individuato, in continuità con gli anni scorsi, tre macroaree fondamentali in relazione ai bisogni degli alunni, affidate per la gestione generale ed il coordinamento ad alcuni docenti competenti e disponibili, le cosiddette Funzioni Strumentali.

La loro figura ed il loro ruolo consente a ciascun docente di inserire la propria azione didattica ed educativa all’interno di un quadro valoriale ed organizzativo d’istituto, descritto nel dettaglio dal Consiglio di Circolo nelle cosiddette LINEE GUIDA, aggiornate e deliberate annualmente dal Consiglio di Circolo stesso (vedi p. 7 del POF).

• La prevenzione e la continuità con la scuola dell’infanzia e con la scuola secondaria di I°   (Progetto CONTINUITA’).

• L’inserimento e l’integrazione degli alunni diversamente abili (Progetto DIVERSABILITA’);

• Il monitoraggio, il supporto, la valorizzazione di situazioni specifiche    (Progetto SUCCESSO FORMATIVO).


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.